Siamo a conoscenza di un potenziale problema che influisce su alcuni servizi. Per informazioni
Piano di Disaster Recovery (Segnalato) Alto

Influenzando Altro - Tutti i servizi

  • 01/04/2021 11:58
  • Ultimo Aggiornamento 01/04/2021 11:59

Dopo il gravissimo incidente avvenuto il 10 marzo a Strasburgo che ha mandato in cenere un intero edificio del datacenter SBG2 di OVH e danneggiato quello vicino SBG1, si è parlato molto online della sicurezza dei dati anche sulle cosidette piattaforme 'Cloud' che, di fatto, non hanno restituito una vera ridondanza dei dati nel caso che i servizi ed i server dell'infrastruttura fosse presente in un solo datacenter.

La nostra società è riuscita ad avere un danno su solo il 20% dei dati (che sono andati persi completamente) perchè il rimanente 80% era stato copiato in sicurezza su un'altra macchina in un altro datacenter.

Alla luce dell'accaduto abbiamo deciso di cambiare completamente la nostra strategia di backup dei dati aziendali e dei nostri clienti, per riuscire ad organizzare un piano di Disaster Recovery funzionale e senza sorprese.

Abbiamo cercato di rendere le cose molto semplici ed efficaci:

Abbiamo creato un file system distribuito di numerosi terabyte ridondato su 3 datacenter (2 in Europa ed uno in California)

Su questo file system (come un enorme hard disk online distribuito su 3 punti diversi del mondo) vengono effettuati ogni notte (ed in alcuni casi più volte al giorno) una copia di backup di tutti i dati necessari alla ricostruzione totale della maggioranza dei nostri servizi.

Questo ci permetterà in ogni momento, in caso di danni ad un server fisico o cloud, di poterlo ricostruire in tempi brevi senza la perdita di dati sensibili.

Abbiamo organizzato il piano in modo sicuro e semplice per rendere facile anche la scrittura dei backup ed il recupero dei dati.

In pratica abbiamo realizzato in modo distribuito e più completo quello che già era presente prima dell'incendio, ma limitato solo ad alcuni servizi e senza ridondanza.

Cerchiamo ogni giorno di trovare delle soluzioni che possano rendere i nostri servizi sempre più sicuri per i nostri clienti e sicuramente l'imprevisto incendio del datacenter di Strasburgo è servito ulteriormente a sensibilizzare i nostri tecnici ed invitarli ad accellerare tutte le operazioni di sicurezza che erano in cantiere ma che non erano ancora state rese operative in modo definitivo.

Chi potrà beneficiare del backup di sicurezza dei servizi Newradio ?

  • Tutti i clienti dei servizi di streaming Audio e Video in modalità LIVE
  • Tutti i clienti di Easy Radio (autoDJ) e Easy TV (autoDJ Video)
    (il backup crea una copia anche dei contenuti)
  • Tutti i clienti di Easy VOD (contenuti video on demand)
    (il backup crea una copia anche dei contenuti)
  • Gli utilizzatori di PLAY5
    (che  purtroppo nella sventura dell'incendio di strasburgo è stata la falla di dati più pesante da ricostruire)
  • Gli utilizzatori delle nostre APP
  • Gli utenti di MB Studio Cloud
    (se hanno sottoscritto l'opzione di backup automatico)

Per qualsiasi informazione e approfondimento sull'argomento non esitate a contattare il nostro servizio clienti.

PLAY5 in manutenzione (terminata) (In corso) Critico

Influenzando Altro - Server PLAY5

  • 30/03/2021 01:15
  • Ultimo Aggiornamento 30/03/2021 01:36

Stiamo potenziando PLAY5. Il server rimarrà non raggiungibile per alcuni minuti.


Il potenziamento e manutenzione del server di PLAY5 sono terminati.


 

SITUAZIONE AL 20/03/2021 (In corso) Critico

Influenzando Altro - Informazioni su riattivazione servizi su Strasburgo.

  • 20/03/2021 10:16
  • Ultimo Aggiornamento 20/03/2021 11:14

Nella giornata di ieri era iniziata la riattivazione graduale dei dei server nei datacenter di Strasburgo rimasti integri. 
Alle ore 18 circa del fumo era stato localizzato in un locale batterie non utilizzato in SBG1. Probabilmente l’incendio della scorsa settimana ha danneggiato parzialmente alcune batterie di questa stanza e quindi è stato deciso di togliere la corrente a tutto il datacenter e rimuovere completamente il contenuto di questa stanza che non è necessaria per la riattivazione del datacenter. 
nel momento in cui scrivo (11.00) é ripresa la riattivazione dei server da SGB3. 
questo imprevisto farà esclusivamente tardare di 24 ore il processo di riattivazione dei 3 datacenter. 
Ricordiamo che i pochi servizi che sono rimasti fermi (la maggior parte sono stati migrati su altri datacenter, sono tutti su SBG3 e quindi in progressiva riattivazione. 

SITUAZIONE AL 18/03/2021 (In corso) Critico

Influenzando Altro - Informativa su lavori e riattivazioni

  • 18/03/2021 09:36
  • Ultimo Aggiornamento 18/03/2021 09:46

Ieri sera una buona notizia (da prendere comunque con le dovute precauzioni):

La riattivazione dei servi 'recuperabili' relativi alla nostra infrastruttura potrebbe essere anticipata da lunedì 22 al venerdì 19.

Questo significa che potrebbe anche incominciare già da domani (19 marzo) la progressiva riapertura dei servizi fermi.
Non aspettatevi che tutto riparta di colpo. OVH ha comunicato che la riattivazione dei server sarà progressiva. Però l'anticipo di 3 giorni è sicuramente una cosa positiva.

Per quanto ci riguarda le macchine di streaming sono state TUTTE (audio e video) sostituite con delle nuove in datacenter differenti.
L'unica macchina che contiamo di rimettere in produzione è NR9 (che è attualmente attivo in una istanza di emergenza).

Il cambio, se sarà effettuato, sarà completamente trasparente per le radio interessate.

La riattivazione dei server sarà invece positiva per tutti gli MBCloud che hanno scelto di aspettare la riattivazione piuttosto che ripartire da capo con una nuova istanza (cosa che alcuni hanno fatto)

Nella giornata di oggi continuiamo incessantemente a lavorare sulla risincronizzazione di PLAY5 che ancora contiene alcuni player che potrebbero avere link o numeri sbagliati.
Su questo un vostro aiuto sarà prezioso nel caso doveste notare qualche incongruenza sul vostro player pubblicato

Infine la riattivazione interesserà anche alcuni piani di hosting rimasti nella condizione di 'recuperabilità'.


 

SITUAZIONE AL 17/03/2021 (Segnalato) Critico

Influenzando Altro - Informativa su lavori e riattivazioni

  • 17/03/2021 08:55
  • Ultimo Aggiornamento 17/03/2021 09:16

I principali servizi di streaming sono oramai nuovamente operativi da alcuni giorni sui nuovi server che sono stati creati dopo l'incidente della settimana scorsa.

Rimangono ancora in sospeso:

  • Alcune istanze di MBCloud
    secondo OVH saranno recuperabili a partire dal 15/03 (in progressiva riattivazione).
    Se non avete ricevuto una nostra mail che comunica la perdita TOTALE del vostro servizio MBCloud, siete tra coloro che probabilmente avranno il servizio recuperabile con tutti i dati.
    Se i clienti ancora fermi non intendessero aspettare la riattivazione, possono richiedere l'attivazione (gratuita) di una nuova istanza di MBCloud (consegnabile in poche ore) naturalmente vuota ma collegabile al servizio di streaming precedente (che comunque è attivo)
  • Alcune istanze di EASY RADIO presenti sui derver NR2, NR3, NR4 e NR7 (fortunatamente pochissime)
    Nonostante i server siano disponibili, non sarà possibile recuperare i dati di canzoni e playlist.
    E' possibile la riattivazione degli EASY RADIO con stesso indirizzo e porta ma senza contenuti. Occorrerà riprogrammarlo nuovamente.
  • Alcune istanze di EASY TV presenti sui server WZ2 e WZ3
    Nonostante i server siano disponibili, non sarà possibile recuperare i dati di video e playlist.
    E' possibile la riattivazione degli EASY TV con stesso indirizzo e porta ma senza contenuti. Occorrerà riprogrammarlo nuovamente.
  • Il servizio di Player HTML5, nonostante sia stato uno dei primi servizi ripartiti dopo l'incendio, soffre di una grave problematica di recuperodi alcuni dati.
    Di ora in ora stiamocontrollando tutti i player che siano configurati correttamente.
    Su questo potete darci una mano anche voi comunicandoci eventuali problemi aprendo un ticket di supporto tecnico.

Stiamo inessantemente lavorando per riallineare tutti i nostri servizi ancora fermi o con problemi.


 

SITUAZIONE AL 15/03/2021 (In corso) Critico

Influenzando Altro - Informativa su lavori e riattivazioni

  • 15/03/2021 23:23
  • Ultimo Aggiornamento 15/03/2021 23:41

La giornata del 15/03 è trascorsa lavorando sull'attivazione di alcuni servizi rimanenti e l'ottimizzazione delle piattaforme appena ricreate.

Siamo molto contenti della nostra decisione immediata presa dopo poche ore dall'incendio di non aspettare la riattivazione dei servizi ma di ricreare i servizi da zero, permettendoci di riuscire a rimmettere on-line i servizi distrutti in tempi da record.

Confermiamo che OVH ha oggi confermato che i servizi recuperabili saranno probabilmente resi nuovamente disponibili a partire dal giorno 22. Sarebbe stato un po' troppo fare aspettare così tanto migliaia di clienti.

La nostra decisione è quella di non riutilizzare la maggior parte dei servizi che saranno ripristinati ma di mantenere le nuove riattivazioni che sono state fatte in altro datacenter e con macchine e risorse più potenti e nuove rispetto alle precedenti.

Alla fine di questa avventura, su migliaia di clienti, solamente 6 hanno avuto delle perdite consistenti e irrecuperabili. Parliamo di 1 solo sito web e n.3 istanze di MB Cloud.

Il problema più grosso che stiamo affrontando in queste ore è la sistemazione del database del nostro PLAYER HTML5 PLAY5.

Nonostante che il motore de player sia stato ricostruito in poche ore dal disastro, il database e le sue copie sono andate irremidiabilmente distrutte. Abbiamo trovato solo una copia che risale a circa 12 mesi fa.

Significa che stiamo ricostruendo manualmente player per player (e sono oltre 3000), in particolare quelli consegnati o variati nell'ultimo anno.
Non esitate a comunicarci tramite ticket eventuali problemi o incongruenze sui vostri player. Cercheremo, nell'arco di ancora qualche giorno, di ripristinare il database con tutti i dati corretti.


 

 

SITUAZIONE AL 14/03/2020 (In corso) Critico

Influenzando Altro - Informativa su lavori e riattivazioni

  • 14/03/2021 08:36
  • Ultimo Aggiornamento 14/03/2021 09:29

Nella nottata sono arrivate delle comunicazioni più precise sulla situazione dei danni sul datacenter di Strasburgo che ci permettono di interpretare meglio la situazione.

E' oramai chiaro che parte della nostra infrastruttura Cloud che si appoggiava a SBG2 (andato completamente distrutto) è quasi del tutto irrecuperabile. Questo perchè anche buona parte dei backup delle istanze risultano irrecuperabili perchè si trovavano nel datacenter SBG1 anch'esso distrutto al 30/40%.

Alla luce di queste notizie possiamo intanto essere soddisfatti della nostra decisione di non aspettare di vedere cosa fosse recuperabile ed invece da subito lavorare per una ricostruzione ex-novo dell'infrastruttura su altri datacenter.

Riassumendo (se non arrivassero altre notizie, compresi miracoli):

  • I vecchi server audio NR2, NR3, NR4 e NR7 sono irrecuperabili.
    Nonostante siano stati rimessi in funzione nei giorni scorsi con delle nuove istanze, non sarà possibile recuperare i dati di alcuni AutoDJ (EASY RADIO) che erano presenti su questi server (brani musicali e files audio in genere).
    - I clienti con servizi LIVE sono stati tutti riattivati sui nuovi server NR2, NR3, NR4 e NR7.
    - I clienti con Easy Radio o AutoDJ saranno attivati al più presto ma dovranno ricaricare tutti i contenuti e le playlist (oppure rinunciare al servizio).
  • I vecchi server video WZ2, WZ3 e WZ5 sono irrecuperabili.
    - Abbiamo già sostituito i server con dei nuovi WZ2, WZ3 e WZ5 (anche più performanti) e riattivato tutti i servizi LIVE
    - I clienti con EasyTV (autoDJ Video) e Video On Demand (VOD) saranno attivati al più presto ma dovranno ricaricare tutti i contenuti e le playlist (oppure rinunciare al servizio).
  • Il server del player PLAY5 è irrecuperabile
    Abbiamo approntato quasi subito un server PLAY5 di emergenza ma il database disponibile era vecchio di qualche mese. Questo sta comportando la sistemazione manuale di alcuni player che potrebbero essere non aggiornati o persi. Su questo possiamo garantire il recupero totale nei prossimi giorni
  • Il servizio video a bassa latenza ULLS1 è andato perso e sarà recuperato nei prossimi 2/3 giorni
  • Il servizio di Hosting web HOST5 è andato perduto, compresi i backup che stavano nell'altro datacenter (nella parte andata distrutta).
    Fortunatamente i siti presenti erano oramai pochissimi.
    Gli altri servizi di hosting saranno probabilmente recuperati entro le prossime 2 settimane con, presumibilmente, tutti i dati.

SITUAZIONE MBCLOUD

Attualmente ci hanno comunicato che le seguenti istanze MBCloud non saranno recuperabili (compresi i dati):

  • MBCloud-122
  • MBCloud-123
  • MBCloud-124
  • MBCloud-209
  • MBCloud-220

Non è possibile recuperarli perchè le istanze principali erano su SBG2 e le copie di sicurezza sulla parte distrutta di SBG1.

Tutte le altre istanze MBCloud che attualmente non sono raggiungibili ci è stato detto che saranno recuperabili. Non abbiamo una data precisa riguardo alla riattivazione (speriamo la prossima settimana)

Riguardo alle istanze non recuperabili, i clienti dovranno farci sapere se preferiscono che li venga consegnato un MBCloud nuovo su altro datacenter oppure se desiderano rinunciare al servizio.

Siamo i primi ad essere consapevoli dei problemi e dei disagi che questo incendio ha causato a centinaia di nostri clienti.
Nonostante negli ultimi 10 anni la nostra azienda abbia investito moltissimo nella sicurezza dei dati, nessuno poteva immaginare un disastro di queste dimensioni che ha colpito e distrutto 2 dei datacenter più importanti e grandi d'Europa.

Molti in questi giorni ci hanno chiesto del perchè molti dei nostri servizi non siano attivati su piattaforme altamente ridondanti per scongiurare problematiche di questo genere.

  • Qualsiasi piattaforma informatica sarà comunque sempre vulnerabile da qualche parte. Disservizi causati da eventi straordinari come la distruzione di grandi datacenter e/o catastrofi naturali saranno sempre possibili.
  • La ridondanza dei dati su più datacenter in diverse parti del mondo è possibile ma il costo del servizio è stimato più del triplo.
    Questo non permetterebbe di essere concorrenziali con i prezzi del mercato. Si opta quindi per una ridondanza su macchine all'interno dello stesso datacenter, non immaginando certo che possa succedere la distruzione di 2 palazzi in una notte con centinaia di migliaia di server ineterconnessi.

A più tardi per ulteriori aggiornamenti.


 

 

LAVORI DEL GIORNO 13/03/2021 (sabato) (In corso) Critico

Influenzando Altro - Riattivazione servizi

  • 13/03/2021 08:38
  • Ultimo Aggiornamento 13/03/2021 20:23

Ore 8.30

Il lavoro di ricostruzione dei servizi continua notte e giorno.

Nella nottata abbiamo reso disponibile i servizi LIVE del server audio NR3.

In mattinata contiamo di ripristinare NR7 e NR4, mentre NR2 nel pomeriggio.

I server sono NUOVI.
Ricordiamo che i vecchi server NR2, NR3, NR4, NR7 e le relative copie di sicurezza sono al momento indisponibili e fino alla prossima settimana, quando OVH riavvierà il datacenter di Strasburgo, non sapremo se si riusciremo a recuperare server e dati.
Questo significa che stiamo ricostruendo i dati dei servizi uno per uno, basandoci sulle informazioni del nostro manager e delle aree clienti.
Al momento su questi server sarà impossibile riattivare i servizi EASY RADIO e i server che utilizzano gli autoDJ.
Se gli riattiviamo saranno al momento vuoti dei loro contenuti audio.

Su questi server audio, potrebbero non corrispondere le password di accesso ai pannelli e ai server di streaming se li avete cambiati senza passare dal manager (direttamente da CentovaCast).
Se notate un problema sul servizio aprite un ticket e richiedete il reset delle password.
Anche alcuni player relativi su PLAY5 devono essere ricostruiti. In giornata cercheremo di fare anche questo.

A più tardi per altri aggiornamenti.


Ore 13.50:

I nuovI server NR7 E NR2 SONO ONLINE ed i servizi sono stati ricreati.
Abbiamo fatto prima NR2 per questioni interne.
Anche in questo caso controllate le password ed eventuali mancanze

ATTENZIONE:
Su tutti i nuovi server (NR8,NR9,NR2,NR3,NR7 e più tardi NR4) sui servizi SHOUTCAST abbiamo attivato per HTTPS il proxy nuovo (in uso da circa 1 anno) che trovate come sempre nel pannello di controllo nella pagina 'Quick Links'.
Se utilizzavate il vecchio indirizzo HTTPS (prima di aprile 2020) sappiate che verranno ripristinati in serata di oggi.
O attendete oppure potete utilizzare momentaneamente il nuovo proxy (che in realtà dovrebbe essere utilizzato in priorità).
Per i clienti Icecast nessun problema.  Icecast ha HTTPS nativo.

Ricordiamo inoltre che i servizi con AUTODJ (EASY RADIO) non sono stati attivati e sarete contattati nelle prossime ore per accordi.

Ora procediamo con l'attivazione dei servizi su NR4


Ore 16.30:

Anche il server NR4 è stato ricostruito ed i servizi attivati.
Valgono le stesse osservazioni dette prima per gli altri server ricostruiti.


Ore 20.00:

Anche la macchina video WZ5 è stata ricostruita e in produzione.
Adesso procediamo con la ricostruzione di WZ6.


 

LAVORI DEL GIORNO 12/03/2021 (venerdì) (Segnalato) Critico

Influenzando Altro - Riattivazione servizi

  • 12/03/2021 18:19
  • Ultimo Aggiornamento 12/03/2021 18:32

Alle ore 15.00 di oggi abbiamo riattivato quasi tutti i servizi LIVE VIDEO su WZ2 e WZ3.

Non è stato possibile ancora attivare le istanze video con EASY TV.
Verrano riattivate nelle prossime ore. Purtroppo saranno consegnate VUOTE perchè non è possibile al momento il recupero di eventuali dati presenti nell'edificio interessato dall'incendio.

Poichè i dati di login e password dei servizi video sono stati recuperati dalle vostre aree clienti, si prega di verificare:

  • Che l'accesso al pannello con le credenziali in vostro possesso sia possibile.
    In caso contrario potete accedere al pannello tramite la vostra area clienti ed eventualmente cambiare la password (o verificarla) dall'area clienti stessa.
    Verificate anche la password utilizzata per lo streaming (che se non era da voi stata cambiata coincide con quella del pannello di controllo)
    Se non avevate cambiato la pasword iniziale dovrebbe funzionare tutto correttamente.
  • Verificate che siano state attivate le opzioni aggiuntive del vostro servizio (come ad esempio gli Stream Target di Facebook, se acquistato il servizio)
    Nel caso non fosse attivato richiedetelo tramite ticket
  • Verificate che il bitrate impostato sia quello accordato in fase di acquisto.
    Noi abbiamo impostato il valore di default del piano. Se avevate concordato un bitrate differente fatecelo sapere

Stiamo procedendo all'attivazione dei server Audio rimanenti.
Ci sono forti rallentamenti e ostacoli dovuti alle installazioni bloccate da disservizi esterni sempre causati dall'incendio di strasburgo.
Non abbiamo una stima del tempo necessario.


 

LAVORI DEL GIORNO 11/03/2021 (In corso) Critico

Influenzando Altro - Riattivazione servizi

  • 12/03/2021 02:06
  • Ultimo Aggiornamento 12/03/2021 02:22

Nella giornata di giovedì 11/02/2021:

  • Siamo riusciti a riattivare il server audio NR8 (con numerose difficoltà)
  • Abbiamo ricreato i server video WZ2, WZ3, WZ5
    Nella giornata di venerdì 12 riattiveremo progressivamente tutti i servizi video LIVE.
    Purtroppo non sarà possibile ristabilire i files video che erano presenti su tutti gli EASY TV (AutoDJ Video) e le relative programmazioni schedulate.
    Solo la prossima settimana, con la riattivazione parziale dei datacenter di Strasburgo, sapremo se i dati dei contenuti video saranno disponibili o persi.
  • Sempre nella giornata di venerdì inizieremo la riattivazione dei server audio NR2, NR3, NR4, NR7
    Questa operazione sarà la più difficile perche non disponiamo al momento di dati e sarà necessario riaprire MANUALMENTE ogni singolo account.
  • Abbiamo creato le macchine di hosting.
    Entro venerdì 12 distribuiremo ai clienti le credenziali per l'accesso.
    Anche in questo caso non sono disponibili backup di dati fino alla prossima settimana (sempre che siano disponibili nelle aree del datacenter non colpite dall'incendio).
  • Stiamo lavorando continuamente per la riattivazione e/o correzione dei dati sui player PLAY5 di alcuni clienti.
    Il database che siamo riusciti a salvare è purtroppo vecchio di qualche mese ed è necessario recupare configurazioni recenti che stiamo facendo completamente in modo manuale.
  • Lo stesso discorso per le APP. Stiamo di ora in ora ristabilendo il database delle informazioni delle APP ed esse sono tornate quasi tutte in funzione (circa il 75%)
  • Nella giornata di sabato prevediamo di fare il punto della situazione sulle istanze MBCloud.

Continuate a seguire le informazioni su questo task.

Per le informazioni sul datacenter di Strasburgo potete sempre seguire le informazioni da questo link:

http://travaux.ovh.net/?do=details&id=49484&


 

RIATTIVAZIONE SERVIZI PROVVISORI (In corso) Critico

Influenzando Altro - Generale

  • 10/03/2021 13:30
  • Ultimo Aggiornamento 11/03/2021 01:53

Apriamo questo post per elencare i servizi che man mano riusciamo a riaprire provvisoriamente:


Abbiamo ripristinato il server che fornisce le informazioni alle APP.
Nel più breve tempo possibile le APP (streaming fermi a parte) dovrebbero ripartire.


Abbiamo difficoltà a creare e spostare i servizi su altri datacenter o risorse. Il sistema di controllo dei servizi OVH è parzialmente fuori uso e non ci permette di fare, in questo momento, operazioni di migrazione.

Contiamo di ripristinare in giornata:

  • NR8 e NR9  (streaming audio)
  • PLAY5  (Sistema player HTML5)
  • Alcuni siti in modalità provvisoria

Una versione provvisoria di PLAY5 è in produzione.  I player HTML5 sono nuovamente disponibili.


Ore 21.41:  Il server di streaming audio NR9 è online e funzionante.  Seguono controlli e verifiche.

Procediamo ora con il ripristino di NR8


Ore 1.00 del 11/03/2021. Situazione.

Attualmente stiamo riscontrando un problema di indisponibilità di risorse e di difficoltà di gestione dei domini.
In pratica i migliaia di clienti come noi che sono vittime del grave incendio del datacenter di Strasburgo, stanno tutti acquistando e spostando servizi su altri datacenter in tutta Europa.

I tempi di consegna del materiale è diventato lunghissimo a causa della scarsità delle risorse per affrontare una mole di migrazioni così imponente. Abbiamo decine di server in coda di attivazione per sostituire quelli distrutti dall'incendio.
Attivazioni che normalmente fanno attendere anche solo pochi minuti, stanno impiegando ore ed ore. Inoltre anche le infrastrutture di controllo della rete, degli IP e dei domini sono fortemente rallentate e risulta difficile e lentissimo fare anche le cose più semplici che impiegano normalmente pochi secondi.

In serata il CEO di OVH, Octave Klaba, ha reso noto la situazione e le tempistiche attualemente previste per la risoluzione parziale dei problemi:

  • Il datacenter di Strasburgo conta 7 edifici. SBG2 è quello che è andato completamente distrutto. SBG1 è recuperabile al 70%, SBG3 e SBG4 non sono stati danneggiati lato server ma l'infrastruttura elettrica (danneggiata nell'incendio) non ne permette la riaccensione in tempi immediati.
  • Si prevede un ripristino dei datacenter SBG1 e SBG4 entro la giornata di lunedì 15 marzo e il ripristino di SBG4 entro venerdì 19 marzo.
  • Non è ancora chiaro quali siano i danni relativi alla perdita di dati sulla struttura di SBG2 e SBG1 (parziale). Si potranno avere informazioni maggiori solo nelle prossime ore/giorni.

Attualmente la nostra azienda sta lavorando giorno e notte per ripristinare tutti i servizi fermi nei tempi più brevi possibili. Tenete comunque conto che i miracoli non sono possibili. Si parla di migliaia di server distrutti ed in alcuni casi la ridondanza di dati potrebbe essere compromessa dal fatto che eventuali backup potrebbero essere stati ospitati nello stesso datacenter o quallo a fianco.

Stiamo procedendo in questa modalità:

  • Entro domani crediamo di essere in grado di ripristinare il server di streaming audio NR8 e parte dei servizi su NR2, NR3, NR4, NR7
    Mentre sui server NR8 e NR9 siamo riusciti a ripristinarli completamente grazie ad un backup su altro datacenter, per quanto riguarda NR2, NR3, NR4, NR7 saremo in grado di ripristinare al momento esclusivamente solo i servizi di streaming LIVE. Non sarà possibile ripristinare gli eventuali contenuti degli AutoDJ (Easy Radio). la prossima settimana, se i dati saranno disponibili, verranno integrati dove necessario.
    Tenete presente che, come descritto nelle nostre condizioni di servizio, noi non potremmo fare duplicazione dei dati di contenuti musicali protetti. Nella regolarità, in caso di cancellazione accidentale da parte dell'utente o a causa di gravi incidenti, non saremmo autorizzati a mettere a disposizione delle copie di contenuti editi.
  • Sempre entro domani cercheremo di risolvere tutti gli eventuali problemi sul server di distribuzione dei dati per le APP e il nostro player PLAY5, già tornati a funzionare ma con alcuni aggiustamenti da terminare in alcuni rari casi.
  • Entro la giornata di sabato dovremmo essere in grado di ripristinare i servizi video sui server WZ2, WZ3, WZ5, WZ6.
    Anche in questo caso non ci saranno problemi nel recupero degli streaming LIVE ma sarà difficile recuperare da subito i contenuti video caricati sui server.
    Stesso discorso vale anche per le statistiche che saranno recuperabili (speriamo) solo la prossima settimana.
  • Per quanto riguarda i server MBCloud attualmente fermi, la loro riattivazione avverrà nell'arco di circa 10 giorni e senza la certezza di ripristinare i contenuti musicali caricati.

I server NR1, NR11, NR5, NR6, NRF1 e numerosi MB Cloud non si trovano a Strasburgo e quindi non hanno avuto nessun tipo di fermo.

Su questa pagina cercheremo di tenervi informati costantemente sull'andamento dei lavori. Vi preghiamo gentilmente di avere un po' di comprensione. Si tratta di una delle 'catastrofi' informatiche più grosse degli utlimi anni con un impatto di dimensioni enormi. Migliaia di siti e servizi fermi in tutta Europa. anche siti governativi e di importanza strategica.
Vi chiediamo gentilmente di non intasare il nostro centralino e di aprire un ticket esclusivamente in caso di reale necessità.
Le informazioni che possiamo dare sono esattamente quelle che scriviamo in questa pagina. Siamo i primi ad essere consapevoli dei problemi che molti di voi stanno avendo e tutti noi stiamo lavorando per risolverli.

Al termine di questa brutta avventura troveremo il modo di valorizzare i disservizi secondo le nostre regole di SLA che potete trovare sulla pagina dedicata del nostro sito:
https://www.newradio.it/sla-service-level-agreement/


 

DATACENTER DI STRASBURGO FERMO CAUSA GRAVE INCENDIO (In corso) Critico

Influenzando Altro - STRUTTURA GENERALE

  • 10/03/2021 06:18
  • Ultimo Aggiornamento 10/03/2021 10:30

Alle ore 00.46 di questa notte (10/03/2021) un imponente incendio ha colpito 4 aree del datacenter di Strasburgo di OVH.

Il datacenter di Strasburgo è uno dei più grandi datacenter europei e il più vicino all' Italia dell'infrastruttura OVH.

Oltre il 50% della nostra infrastruttura server è ospitata in questo datacenter e quindi, al momento, un grande numero di servizi di streaming, hosting e MBCloud risultano fermi ed irraggiungibili.

Al momento in cui scriviamo questo comunicato (le ore 6.36 in Italia) la situazione è ancora grave e i vigili del fuoco francesi non sono ancora riusciti a dominare l'incendio.

Data la situazione, non siamo ancora in grado di capire tempi di ripristino e anche la possibilità di recuperare tutti i dati di alcuni servizi.

Dobbiamo attendere che l'incendio sia domato e che OVH ci fornisca informazioni dettagliate sulla situazione.

Attualmente stiamo attivando il nostro piano di DISASTER RECOVERY e vedere (dove possibile) di ripristinare i servizi appena possibile.

Vi chiediamo gentilmente , vista la gravità e la straordinarietà dell'evento, di collaborare con noi mantenendo la calma.

Siamo consapevoli del fatto che molti servizi sono fermi e noi siamo nella totale impossibilità di ripristinarli in tempi brevi.

Tutta la struttura di OVH in Francia (centinaia di persone) e tutto il nostro personale è già attivato per cercare di risolvere i problemi.

Per cortesia, pur capendo i problemi di ogni singolo cliente, non chiamateci e non scriveteci per segnalare il problema. Al momento non abbiamo possibilità di rispondere con nessuna informazione prevedibile.

Vi terremo aggiornati qui ma nmano che le informazioni dalla Francia arriveranno e delle nostre azioni intraprese per la rimessa in funzione dei servizi.

Solo con la vostra collaborazione potremo accellerare la ripresa graduale dei servizi in essere.


Questo è il link diretto al problema sul sito di assistenza OVH:

http://travaux.ovh.net/?do=details&id=49484&


Questa la situazione provvisoria alle 8.25:
Il datacenter interessato dall'incendio sembra essere solo SBG2. I vigili del fuoco ancora non hanno domato l'incendio. SBG2 è stato isolato ma anche SBG1, SBG3 e SBG4 sono fermi (senza corrente) per questioni di sicurezza.

Al momento non abbiamo informazioni inerenti i nostri server coinvolti nell'incendio e delle copie di sicurezza dei dati che sono, in alcuni casi, nei datacenter adiacenti.

Purtroppo fino a quando OVH non farà un punto della situazione, non sarà possibile capire come intervenire nel ripristino dei servizi.

Occorre un po' di pazienza. Ricordiamo che stiamo parlando di decine di migliaia di server coinvolti, con migliaia di imprese colpite in tutta Europa.


https://www.hosting-advisor.it/ovh-down-problemi-server-datacenter/

https://www.newslinet.com/media-incendio-a-data-center-ovh-di-strasburgo-4-aree-interessate-centinaia-di-siti-e-flussi-streaming-down-possibile-perdita-di-dati/


Situazione alle 10.20:

Mentre i tecnici di OVH cercano di far ripartire almeno SBG1, SBG3 e SBG4 (non danneggiati dall'incendio), al momento il gestionale MANAGER di OVH (il pannello di controllo dove gestiamo tutti i nostri servizi) è attualmente non funzionante.

Questo significa che oltre al problema sul datacenter di strasburgo, siamo impossibilitati a fare qualsiasi altra operazione al momento anche su altri datacenter. E' tutto bloccato e/o paralizzato.

Vi preghiamo gentilmente di non chiamare e non aprire tickets chiedendo di risolvere problemi in modi differenti. E' tutto bloccato e nessuna operazione è possibile in generale.

Tutto quello che sarà possibile fare lo faremo direttamente noi per rimettere in marcia i servizi parzialmente o totalmente. Ogni telefonata o mail che fate sottrae tempo alla risoluzione dei problemi. Grazie.


 


["\r\n

Informazioni importanti sui cookie. Navigando questo sito oppure chiudendo/accettando questo messaggio,
acconsenti all'utilizzo dei cookie come descritto nella nostra Cookie Policy.

Accetto